Sto cercando una casa per le vacanze



Cerca per nome



Case Regioni Case Regioni Costa Rei Case Regioni Cala Sinzias Case Regioni Sant'Elmo Case Regioni Villasimius Case Regioni Chia Case Regioni Pula Case Regioni Is Molas Case Regioni Torre delle Stelle Case Regioni Tortoli Case Regioni Orri Case Regioni Costa Smeralda Case Regioni Torre Salinas Case Regioni Orosei & Cala Liberotto Case Regioni Portobello Case Regioni Golfo Aranci Case Regioni Porto Taverna

Regioni

Clicca qui per caricare Google Maps.


Costumi sardi

I costumi della Sardegna

La Sardegna possiede i piú bei costumi del mediterraneo. I costumi sardi sono xxxatissimi, con ricche decorazioni cucite a mano e preziosi gioielli di fattura ispano-moresca. La povertà secolare delle popolazioni, sembra non badi affatto a un tale sfarzo.
In una società isolana a sistema chiuso, i costumi non rappresentavano solo un segno di riconoscimento esterno, ma addirittura uno status. Indossare per le feste il proprio costume coi relativi gioielli, è motivo d’orgoglio e rinforzo di un’identità che si vuole rimarcare. Praticamente ogni paese ha il proprio costume, unico rispetto agli altri. Si contano 400 costumi differenti.
Così come i costumi si differenziano nel loro genere, anche il vestiario quotidiano ha il suo segno distintivo. Le donne indossano un mantello, uno scialle o un fazzoletto in testa, una gonna plissettata. Gli uomini son vestiti tutti allo stesso modo. “Sa berritta” (come il basco) in testa, il panciotto, la giacca, pantaloni in velluto e gambali ai piedi.
Ancora oggi le donne lavorano la seta per ore e ore e altrettante si dedicano al ricamo. Questo lavoro tradizionale, grazie ai forti ideali da cui sono spinte le donne, ha un forte valore culturale ed economico. Anche questo da tenere nella dovuta considerazione.
I numerosi costumi sono di uso comune nelle zone più interne. Le "Sagre" le feste in onore ai santi e patroni del paese (ogni paese ha il proprio), sono motivo di incontro, di scambio e di ammirazione da parte del pubblico e spettatori (calendario feste principali).
Non è necessario partecipare ad una festa che avvenga sul luogo. È possibile vedere la collezione di costumi nel Museo del costume di Nuoro, sulla collina di Sant’Onofrio, in un parco magnifico. Molte donne, soprattutto nei paesi dell’interno, indossano ancora i propri costumi anche nella vita di tutti i giorni.
Lista e informazioni di tutti i Musei in Sardegna.


Seguiteci su:

facebook  instgram  pinteresst  youtube  email

Copyright © 2019 · Sardegna GmbH  Privacy   Impresso