Natura della Sardegna

La natura della Sardegna ha un’anima verde: boschi infiniti e incontaminati, come la Foresta del Sulcis, sentieri che si snodano nelle montagne rivestite da una macchia intensamente profumata. O grotte misteriose, come la Grotta di Nettuno vicino ad Alghero. Per il team-Sardegna sarà un piacere darvi dei consigli per escursioni mozza fiato. Fate i Vostri programmi, ora!

Fiumi e laghi

L’entroterra della Sardegna è attraversato da affascinanti corsi d’acqua: l’impetuoso Flumendosa scorre attraverso profonde gole per poi sfociare nel mare vicino a Muravera. Una caratteristica tipica per la Sardegna sono anche gli stagni pittoreschi e lagune piene di fenicotteri e di altri uccelli rari, se ne contano più di 80!

+ Continua a leggere

Flora e fauna

Il mondo animale e vegetale della Sardegna è affascinante: cervi, specie rare di uccelli e un branco di cavalli selvatici che vive allo stato brado, uno degli ultimi in Europa. Qui gli animali vivono in mezzo a una vegetazione profumata e ricca di fiori colorati. Questo tesoro naturale è custodito nei parchi nazionali e nelle zone protette.

+ Continua a leggere

Grotte e caverne

Le grotte e le cavità della Sardegna rendono anche il mondo sotterraneo splendido: singolari grotte di stalagmiti e stalattiti, laghi sotterranei e pareti ricoperte di muschio trasformano queste bellezze naturali in veri luoghi da favola. Alcune delle oltre 300 grotte possono essere visitate. Lasciatevi sorprendere ora!

+ Continua a leggere

Montagne

Le montagne della Sardegna sono un paradiso per gli escursionisti e gli esploratori, un rifugio sicuro e protetto per l’affascinante mondo animale della Sardegna. Dall’aspro Supramonte con le sue pareti scoscese fino alle dolci colline del Gennargentu il paesaggio montuoso della Sardegna offre una grande varietà.

+ Continua a leggere