Termini e condizioni

Dettagli

Termini e condizioni generali per l'intermediazione di singoli servizi di viaggio ai sensi dell’articolo 651a paragrafo 3 comma 1 BGB

I seguenti termini e condizioni regolano il rapporto giuridico tra il viaggiatore e l'intermediario Sardegna GmbH UKL per l'intermediazione di servizi di viaggio individuali ai sensi dell‘articolo 651a paragrafo 3 comma 1 BGB.

1. Stipula del contratto di intermediazione

Il viaggiatore può contattare l‘agenzia via mail, telefono o anche online per ricevere informazioni sulle disponibilità e prezzi. L'agenzia – per conto del rispettivo tour operator/fornitore di servizi – invia al viaggiatore un preventivo completo di disponibilitá e prezzi. Si tratta di un'offerta non vincolante. Se il viaggiatore è interessato, contatterá l‘agenzia per iscritto, via e-mail o per telefono. L'offerta vincolante viene inviata solo su richiesta del viaggiatore. Per quanto riguarda le case vacanza, il viaggiatore potrá bloccare un oggetto senza impegno chiedendo di opzionare la casa. Il contratto con il rispettivo tour operator / fornitore di servizi entra in vigore solo se l'agenzia conferma l'accettazione del contratto sulla base di un'offerta vincolante.

A questo punto il contratto per la mediazione dei servizi di viaggio è concluso anche tra il viaggiatore e l'intermediario. Ordine e accettazione non richiedono una forma specifica. I rispettivi diritti e i doveri del viaggiatore e del mediatore vengono determinati dai termini e condizioni dettati dal presente contratto, nella misura in cui non constrastano con le norme della vigente legge, in particolare con §§ 651a e seguenti. BGB in combinazione con l'art. 250 e seguenti EGBGB e §§ 675, 631 e seguenti BGB sulla gestione aziendale retribuita.

2. Obbligo di fornire informazioni durante l’intermediazione dei servizi di viaggio individuali ai sensi dell’art. 651a paragrafo 3 comma 1 BGB

Nel fornire consulenza e informazioni, l'intermediario è responsabile, nel quadro delle disposizioni di legge e delle disposizioni contrattuali, per la corretta selezione della fonte di informazioni e la corretta trasmissione al viaggiatore. L'intermediario non è responsabile per l'accuratezza delle informazioni fornite in conformità con § 675 (2) BGB, a meno che non sia stato concluso un contratto speciale di informazione tra il viaggiatore e l'intermediario. Per quanto riguarda le informazioni su prezzi, servizi, condizioni di prenotazione e altre circostanze relative ai servizi di viaggio intermediati, l‘agenzia non si assume alcuna garanzia ai sensi del § 276 para. 1 comma 1 BGB. Per quanto concerne le informazioni sulla disponibilità dei servizi da mediare, dall'agenzia non si assume alcuna garanzia di acquisto, a meno che, ciò non venga espressamente concordato con l'intermediario. Il mediatore può inoltrare richieste speciali al fornitore di servizi turistici, ma non è responsabile per l'adempimento di tali richieste speciali. Di norma, le richieste speciali richiedono l'espressa conferma del fornitore di servizi turistici, per far sí che diventino il contenuto degli obblighi contrattuali del fornitore di servizi turistici.

3. Modifica o cancellazione

Nel caso in cui il viaggiatore desidera modificare o annullare i servizi di viaggio intermediati dall'agenzia, il procedimento è regolato dai termini e dalle condizioni del rispettivo fornitore di servizi turistici. L'agenzia ha il diritto di addebitare, riscuotere (autoritá di risconssione) o trattenere tutti i costi e i rimborsi parziali del viaggio, risultanti dalla nuova prenotazione o cancellazione della stessa, in nome del rispettivo fornitore di servizi turistici.

Inoltre, l'agenzia calcola i seguenti costi di servizio per modifiche e cancellazioni:
- per modifiche e / o cancellazioni di biglietti aerei e di traghetto: 20,00 € a persona
- per modifiche e / o cancellazioni di auto a noleggio: 20,00 € per auto a noleggio
- per modifiche e / o cancellazioni di case e appartamenti per vacanze: 100,00 € per oggetto
- per modifiche e / o cancellazioni di hotel: 50,00 € per prenotazione alberghiera
- per modifiche e / o cancellazioni del charter nautico: 50,00 € per prenotazione
- tutti gli altri servizi mediati vengono fatturati in base alle ore impiegate per la prenotazione.

Queste commissioni di servizio sono indipendenti dalle rispettive possibili spese di modifica / cancellazione dei contratti di viaggio intermediati dall'agenzia. Per queste, si applicano i rispettivi termini e condizioni del tour operator / fornitore di servizi turistici. L'intermediario si riserva il diritto di addebitare le suddette commissioni di servizio in base ai costi effettivi sostenuti. Il viaggiatore è libero di dimostrare al mediatore che non gli è stato causato alcun danno o und anno sostanzialmente inferiore rispetto alle somme forfettarie richieste dal mediatore.

4. Obbligo di collaborazione del viaggiatore; inclusione dei termini e condizioni del tour operator per il quale l’agenzia funge da intermediario.

4.1. Il viaggiatore deve notificare immediatamente eventuali difetti evidenti o difetti nelle attività di intermediazione dell'intermediario appena questi sono stati identificati. Ciò include in particolare informazioni errate o incomplete di dati personali dei clienti, altre informazioni o documenti relativi ai servizi di viaggio organizzati, nonché l'esecuzione incompleta dei servizi di agenzia, che il viaggiatore aveva commissionato. L'agenzia deve avere l'opportunità di porre rimedio alla situazione. Se questa notifica viene omessa in modo colpevole, decade qualsiasi pretesa del viaggiatore relativa al contratto di agenzia, in quanto sussiste l’impossibilitá da parte dell’agenzia a porre un rimedio ragionevole.

4.2. Se l'attività di intermediazione dell’agenzia stabilisce un contratto tra il viaggiatore e il tour operator / fornitore di servizi di intermediazione, le condizioni generali di viaggio e le altre normative del rispettivo tour operator / fornitore di servizi si applicheranno in aggiunta alle disposizioni sull'inclusione. Ciò può includere condizioni di pagamento, disposizioni in materia di scadenza, responsabilità, cancellazione, nuova prenotazione, rimborso, limitazione di responsabilità, prescrizione, nonché altre condizioni contrattuali. Il viaggiatore è obbligato a rivolgersi direttamente al tour operator/fornitore di servizi da lui scelto o a lui intermediato, per quanto riguarda il contenuto esatto dei termini e delle condizioni di viaggio applicabili e di altri.

5. Assicurazione di viaggio

L'intermediario indica la possibilità di stipulare un'assicurazione di annullamento viaggio, un'assicurazione per interruzione del viaggio e un'assicurazione sanitaria all'estero, anche per coprire eventuali costi di rimpatrio per interruzione del viaggio in caso di incidente o malattia, nonché la possibilità di stipulare un’assicurazione per incidenti durante il viaggio o un'assicurazione sui bagagli.

6. Responsabilità dell'intermediario / Limitazione di responsabilità

6.1. L'intermediario non è responsabile per la fornitura del servizio di viaggio stesso, ma esclusivamente per il fatto che la mediazione sia stata effettuata correttamente. L’agenzia farà ogni sforzo ragionevole per garantire che le informazioni e altri dati forniti al viaggiatore, inclusi prezzi, restrizioni e date, siano aggiornati, completi e accurati al momento della pubblicazione

6.2. L'agenzia non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza, la completezza o l'affidabilità dei contenuti di terze parti. Tutti i servizi di viaggio offerti sono limitati. Per l'implementazione dei servizi di viaggio da parte del tour operator / fornitore di servizi turistici mediato, è esclusa qualsiasi responsabilità / garanzia dell'agenzia.

6.3. La responsabilità contrattuale del mediatore per danni, che non sono danni fisici, è limitata a tre volte il valore dei servizi di viaggio mediati, nel caso in cui un danno del viaggiatore non è stato né intenzionale né causato dal mediatore per grave negligenza.
L'agente non è responsabile per eventuali perdite, distruzioni o danni ai documenti di viaggio in relazione alla loro spedizione.

I dettagli dei viaggi si basano sulle informazioni del tour operator mediato o del fornitore di servizi di viaggio turistico. Non rappresentano alcuna garanzia da parte dell'agenzia, che non è responsabile della disponibilità di un servizio di viaggio al momento della prenotazione. Ciò non si applica nel caso in cui l'agenzia fosse stata a conoscenza di informazioni mancanti o errate. A tale proposito, tuttavia, la responsabilità dell'intermediario di essere a conoscenza di tali circostanze è limitata ai casi di dolo o colpa grave ed è anche limitata a tre volte il valore dei servizi di viaggio intermediati.

6.4. Se l'intermediario si impegna - senza essere obbligato a farlo - a inoltrare la lettera una richiesta del viaggiatore, l'intermediario è responsabile solo per l‘invio tempestivo al destinatario, in caso di inadempienza intenzionale o grave negligenza da parte del destinatario. Per quanto riguarda eventuali pretese del viaggiatore nei confronti del tour operator / fornitore di servizi turistici mediato, il mediatore non è tenuto a discutere il tipo, la portata, l'importo, i requisiti di ammissibilità e le scadenze o altre disposizioni legali

6.5. Un'eventuale responsabilità del mediatore derivante dalla violazione colposa delle funzioni di agenzia, nonché la responsabilità ai sensi del § 651x BGB (responsabilità per errori di prenotazione) rimane invariata dalle disposizioni di cui sopra.

7. Risoluzione alternativa delle controversie; scelta della legge e tribunale

7.1. Per quanto riguarda la legge sulla risoluzione delle controversie dei consumatori, l'intermediario sottolinea che l‘agenzia non partecipa a una risoluzione volontaria delle controversie dei consumatori. Se una risoluzione delle controversie dei consumatori diventa obbligatoria per l'agenzia, dopo la stampa delle presenti condizioni generali, l'intermediario deve informare il viaggiatore in modo adeguato. Per tutti i contratti di viaggio conclusi nel commercio elettronico, l'intermediario fa riferimento alla piattaforma europea di risoluzione delle controversie online https://ec.europa.eu/consumers/odr/.

7.2. Per i viaggiatori che non sono membri di uno Stato membro dell'Unione Europea, del SEE o per i cittadini svizzeri, la validità esclusiva della legge tedesca è concordata per l'intero rapporto legale e contrattuale tra il viaggiatore e l'intermediario. Tali viaggiatori possono citare in giudizio l'intermediario solo presso la sua sede. Per le azioni dell'intermediario contro viaggiatori o partner del contratto di intermediazione, che sono commercianti, soggetti giuridici di diritto pubblico o privato o persone che sono domiciliate o abitualmente residenti all'estero o il cui domicilio o residenza abituale è sconosciuta nel momento in cui viene presentata l'azione legale, il foro competente è la sede dell'agenzia.

8. Clausola salvatoria

L'invalidità delle singole disposizioni del contratto di agenzia non comporta l'invalidità dell'intero contratto di agenzia. Lo stesso vale per i termini e le condizioni di cui sopra per l'organizzazione dei singoli servizi di viaggio.

Agenzia intermediaria

Sardegna GmbH UKL
Rungestrasse 11
D-81479 Monaco di Baviera

Tel.: +49-89-99953330
Fax-Nr.: +49-89-999533310
E-Mail: info@sardegna.de
Amministratore delegato: Ursula Kaup-Leopold

Data: Settembre 2019